La Nostra Storia

Factory aereal view

Vista aerea degli stabilimenti

Belleli è stata fondata a Mantova nel 1947. Da allora ha sempre puntato a conquistare la posizione di leader del mercato, ponendosi come obiettivo principale quello di essere riconosciuta per l’elevata affidabilità e qualità, facendo della tecnologia il suo punto cardine. Alla fine del 20-esimo secolo è diventata fornitore specializzato di servizi EPC e Critical Process Equipment, sviluppando una importante base di clienti a livello globale e realizzando una vasta gamma di componenti e progetti di elevata qualità.

Belleli ha specializzato la sua produzione nella Gas Monetization e nei settori Oil & Gas Downstream, Nuclear and Power Generation. Dal 1970  ha preso parte a progetti ambiziosi come l’impianto nucleare Superphénix, il progetto sulla Fusione Iter, la ristrutturazione degli Stadi San Siro ed Olimpico,  il CIRA Wind Tunnel e numerose piattaforme Offshore per l’estrazione di petrolio.

La tendenza all’innovazione di Belleli ha portato con successo l’azienda alla produzione del Radiant Syngas Cooler per l’impianto GE Tampa Electric IGCC nel 1993 e alla produzione di un secondo Radiant Syngas Cooler nel 2007.

Il nostro dipartimento R&D ha sviluppato un significativo numero di soluzioni, dall’innovativo Internal Bore Welding  con un controllo di saldatura dedicato ad ultrasuoni fino ad una tecnologia Narrow Gap molto accurata, utilizzata nella produzione dei Coil Case del Tokamak ITER tuttora in corso.

Nel 1986 Belleli ha brevettato e prodotto il suo primo Breech-Lock Heat Exchanger, con oltre 200 Breech-Lock totali prodotti finora e un numero complessivo di oltre 800 High Pressure Heat Exchangers.

Belleli fu pioniere nell’utilizzo di Acciaio Cr-Mo modificato al Vanadio, sfruttato in oltre 60 Reattori degli oltre 120 prodotti  negli ultimi 20 anni. Tutto ciò grazie alla decisiva partecipazione al progetto di ricerca europeo sull’aggiunta di Vanadio all’acciaio al Cromo sviluppato nel 1992, permettendo di anticipare una tendenza che è ad oggi largamente utilizzata nella produzione di Pressure Vessel.